Val Rosandra e...


Published by cristina , 14 October 2015, 09h21. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Friuli Venezia Giulia
Date of the hike: 9 October 2015
Hiking grading: T1 - Valley hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Route:Bagnoli Inferiore-Monte Carso-Bottazzo-Monte Stena-San Lorenzo-Moccò-Rifugio Premuda-Bagnoli
Access to start point:Autostrada MI-VE, superata Trieste seguire indicazioni per Bagnoli Val Rosandra.

 

 Dopo mesi di attesa, c’è chi ha fatto il conto alla rovescia giorno per giorno, partiamo per Trieste. L’occasione sono i festeggiamenti del Quarantennale dello Squadrone Controcarri Vittorio Veneto in cui prestò servizio Marco nel lontano 1988-89. 

I festeggiamenti si terranno nella giornata di sabato, prendiamo quindi un giorno di ferie per visitare un poco la zona. 

Alle 8,00 siamo a Bagnoli. Non avendo cartine entriamo in edicola per chiedere delle info. L’edicolante ci dà un paio di volantini in sloveno, e ci spiega a grandi linee i giri che potremmo fare. Non conoscendo nulla decidiamo di arrivare in qualche modo a Bottazzo e da lì tornare indietro. 

Posteggiata l’auto nei pressi del Centro del Parco partiamo seguendo le indicazioni per il Monte Carso. Sentieri e tracce sono numerosi ma le cartine dell’edicola ci aiutano poco, e il GPS altrettanto. In qualche modo arriviamo al Monte Carso, fino a qui tutto nel bosco, del resto le quote sono ridicole. 

Proseguiamo sul crinale e al successivo bivio svoltiamo a dx, avendo ritrovato l’indicazione per Bottazzo. Cominciamo a scendere, altro bivio, forse siamo nel punto in cui l’edicolante ci aveva suggerito di proseguire diritti su una traccia invece che seguire le indicazioni verso sx. Proseguiamo quindi diritti, ritroviamo i bolli che ripidamente e su ghiaie ci fanno scendere a Bottazzo. 

Vorremmo ora proseguire per il Monte Stena e San Lorenzo ma, andando a San Lorenzo non si capisce se poi riusciremo a tornare a Bagnoli. Entriamo quindi nella trattoria del paesino (parola grossa, giusto quattro case!) e chiediamo info. Insieme alle info recuperiamo anche un’altra cartina, migliore delle precedenti, almeno ci sono gli stessi toponimi dei cartelli! 

Raggiungiamo, chiamiamola cima del Monte Stena, un vasto pianorone e proseguiamo per San Lorenzo. Bellissimo il posto con ancora delle belle fioriture e un gran panorama su Trieste e il solco della Val Rosandra. 

Giunti a San Lorenzo prendiamo il sentiero 15 per Moccò e quindi il rifugio Premuda, il più basso rifugio alpino d’Italia. 

Da qui in pochi minuti facciamo ritorno alla macchina. 

Una semplice escursione di mezza giornata, una piccola infarinata di Val Rosandra. 

Pomeriggio dedicato alla visita della Grotta Gigante e domani grandi festeggiamenti! 

Un’emozionante alza bandiera ha dato inizio alla giornata di ricordi, terminata con la visita alla caserma dove effettivamente fece il militare Marco. Caserma ormai completamente distrutta e in buona parte inglobata nel bosco, qui un vero viaggio nei ricordi, l’officina dove lavorava, la camerata, l’infermeria, le cucine…il telefono da dove mi chiamava, beh il telefono non c’è più.

Concludiamo la giornata tra baci, abbracci e la promessa di rivederci…magari tra meno di 26 anni!
 

 


Hike partners: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (8)


Post a comment

Francesco says:
Sent 14 October 2015, 16h31
..Ciao sempre insieme e con gite esclusive-

Complimenti-

cristina says: RE:
Sent 15 October 2015, 09h01
Il giro in caserma è stato quasi un'escursione...

Daniele says:
Sent 15 October 2015, 07h57
Sempre più ad est!
Bella rimpatriata.
Ciao

cristina says: RE:
Sent 15 October 2015, 09h02
...e mi sono beccata pure la bora :-)

tanuki says:
Sent 15 October 2015, 09h27
Scopro adesso da dove deriva il nome della mia amica Rosandra: grazie!!! :)

cristina says: RE:
Sent 15 October 2015, 10h06
Non dirmi che hai un'amica con quel nome?

Ma cosa avevano bevuto i suoi?

A parte che adesso non ci sono più limiti alle stranezze!

Amadeus says:
Sent 16 October 2015, 14h21
Sempre giri interessanti i vostri, salutissimi!

cristina says: RE:
Sent 16 October 2015, 14h33
Carina la Val Rosandra anche se ci hanno detto che il periodo migliore è l'inverno.

Ciao ciao


Post a comment»