Welt » Italien » Emilia-Romagna

Emilia-Romagna


Sortieren nach:


5:00↑629 m↓629 m   T2  
1 Nov 16
Monti Croce di Martincano, Maggiorasca, Bue Tomarlo
Gita Enogastronomica sull'appenino per stuzzicare l'appetito al mattino si salgono queste tranquille cime molto belle le faggete ed il panorama con le neebbie che entrano nelle valli, Si finisce in bellezza con le bambe sotto il tavolo in quel di Centinaro
Publiziert von ser59 2. November 2016 um 21:21 (Fotos:21 | Geodaten:1)
3 Tage ↑3900 m↓4200 m   T4  
29 Okt 16
Una splendida calvacata sul crinale dell'appennino tosco-emiliano
Poge: Che bello! ... Che giornate! .... Che percorso! ... Che amici! Le quasi incredibili condizioni meteo di questi giorni, ci fanno assaporare con gusto (tanto gusto) questo bellissimo percorso sulla dorsale principale dell'Appennino Tosco-Emiliano, lungo il sentiero 00. Il ponte del 1° novembre si prospetta come...
Publiziert von Poge 10. November 2016 um 22:37 (Fotos:117 | Kommentare:23 | Geodaten:1)
↑1716 m   L  
26 Aug 16
Ligonchio - lago Bargetana - Passo delle Radici - San Pellegrino in Alpe (Reggio Emilia)
Località di partenza: Ligonchio (949 m) Reggio Emilia Lunghezza: 46,4 km Quota massima: 1769 m lago Bargetana Dislivello complessivo in salita: 1716 m Ciclabilità: 100% - 33% asfalto e 67% sterrato Arrivo: Casone di Profecchia (1314 m) Lucca Acqua lungo il percorso: SI - Rifugio Segheria - Passo delle Radici - San...
Publiziert von gianolinib 1. September 2016 um 13:14 (Fotos:3)
4:45↑636 m↓636 m   T4-  
20 Feb 16
Solo il "ravano" paga... finalmente Poggio Alto.
  Era da un po’ di tempo che giravo attorno al Poggio Alto, ed oggi finalmente ho appoggiato il mio bel culetto sulle sue roccette calde con mia grande soddisfazione; non sto parlando di una vetta alpina “irraggiungibile”, ma quando si scoprono cime nuove e poco conosciute, per me è sempre un grande piacere e mi...
Publiziert von Menek 24. Februar 2016 um 11:31 (Fotos:24 | Kommentare:25 | Geodaten:1)
4:00↑200 m↓200 m   T1 5c  
31 Dez 15
Pietra Perduca, Spigolo Est
Da un lato, la cresta massiccia della Pietra Parcellara che domina la vallata; dall’altro, lo spuntone della Pietra Perduca, sul quale è abbarbicata una chiesetta medioevale; tutto attorno, il morbido declinare delle colline piacentine della Val Trebbia. "Uno scenario affascinante, da millenni considerato un luogo magico,...
Publiziert von Barbacan 3. Januar 2016 um 21:02 (Fotos:11 | Kommentare:6)
↑530 m↓530 m   T4- II  
8 Nov 15
Pietra Parcellara e Pietra Perduca 2.....la vendetta!
Ero d'accordo di andare sabato con gli amici alla Pietra Parcellara, un'escursione ambita da tutti e programmata già da una settimana, ma proprio sabato mi tocca di dover recuperare un impegno preso come healt Deejay.....e all'ultimo momento devo rinunciare! Come sempre mi viene in aiuto Mauro....ed insieme elaboriamo il piano...
Publiziert von patripoli 10. November 2015 um 21:37 (Fotos:26 | Kommentare:10 | Geodaten:2)
4:15↑703 m↓697 m   T3  
4 Okt 15
Belvedere, Gonio, Maramotti...sembra la difesa "a tre" del Pergocrema ma sono in Appennino!
Partirono in due ed erano abbastanza, due scarponi e un cagnolino e molta fantasia, e fu in Appennino che scoppiò un fatto strano, il sentiero era distrutto ma arriveremo sù.   E bomba o non bomba, noi, arriveremo al Gonio…al Gonio.   Ma due local un pò idioti ci han fatto depistare, dal...
Publiziert von Menek 5. Oktober 2015 um 21:01 (Fotos:32 | Kommentare:33 | Geodaten:1)
↑1327 m   L  
26 Sep 15
Sala Baganza - Barbiano - Cozzano Pineta - Calestano (Parma)
Località di partenza: Sala Baganza (162 m) Parma Lunghezza: 51 km Quota massima: 1035 m Dislivello complessivo in salita: 1327 m Ciclabilità: 100% - 90% asfalto e 10% sterrato Arrivo: Sala Baganza (162 m) Parma Acqua lungo il percorso: SI - Strognano - Tabiano - Castrignano - Fontana - Fragnolo Come arrivare: Sala Baganza...
Publiziert von gianolinib 2. September 2016 um 09:16 (Fotos:3)
   T1  
20 Sep 15
Brescello, Gualtieri, Guastalla, Colorno.
Oggi niente montagna: anzi pianura che più pianura non si può! La meta e Gualtieri per andare a vedere la mostra di Antonio Ligabue. In un paio d'ore scarse siamo all'uscita di Parma dell'autostrada, poi, a dire il vero con qualche difficoltà visto che, come spesso succede, le indicazioni latitano, raggiungiamo il Po....
Publiziert von paoloski 27. Januar 2016 um 16:02 (Fotos:33)
↑528 m↓530 m   T2  
9 Sep 15
Si ritorna in Appennino....per conquistare il c...Orsaro Matto -Atto 2°-
Oggi abbiamo in programma di salire il Monte Matto...o il Monte Paitino....non lo sappiamo bene neanche noi. Da Lagdei ci spostiamo quindi a Lagoni, percorrendo una facile sterrata di 5 km, e parcheggiamo nei pressi dell'omonino Rifugio, situato sulle sponde di un lago dalle acque cristalline, circondato da boschi oltre i quali...
Publiziert von patripoli 21. September 2015 um 21:06 (Fotos:22 | Kommentare:6)