Sentieri da Vivere - Edizione 2015


Publiziert von Poncione, 12. September 2015 um 23:40. Diese Seite wurde 472 mal angezeigt.

Per il terzo anno consecutivo, all'interno del territorio del Parco delle Cinque Vette, tra la Valganna e la Val Ceresio (VA) l'Associazione ON (https://it-it.facebook.com/AssociazioneON) si occuperà della pulizia di alcuni sentieri. Nel 2013 si era lavorato sul Poncione di Ganna (http://www.hikr.org/tour/post71402.html) e l'anno precedente sul Monte Val de' Corni, con l'ausilio delle Protezioni Civili di Valganna e Cuasso al Monte e diverse decine di volontari provenienti da tutta la provincia.
Quest'anno avremo impegnate due domeniche: il 4 e 11 ottobre. Una domenica saremo ancora sul Monte Val de' Corni, dove si ammira uno splendido panorama sulla sottostante Valganna, il Lago di Ganna e il Poncione; l'altra invece ci sposteremo su una cima affacciata sul Lago di Lugano, cioè il Monte Derta, una sorta di spartiacque tra Marzio, Brusimpiano e Cuasso al Monte. Quest'ultimo luogo è stato di recente interessato da grossi lavori di ripristino e manutenzione delle trincee sotterranee della Linea Cadorna sempre da parte della Protezione Civile di Cuasso al Monte.

Perchè "pubblicizzo" queste due giornate di volontariato?

Perchè potrebbe essere anche l'occasione per alcuni hikers della zona (ma anche fuorizona ovviamente...), che solitamente i sentieri amano calpestarli, di metterci pure mano, rimboccandosi le maniche e dimostrando di amare veramente questi posti... anche se a volte li "tradiamo" per valli lontane e montagne di ben altra statura. Sarebbe anche occasione di vedersi/rivedersi o conoscerci tra alcuni di noi, anche se stavolta più che da camminare e/o mangiare c'è da lavorare... Comunque sia, una domenica diversa dal solito e, garantisco, una bella esperienza.
Generalmente il lavoro è limitato alla mattinata, poi liberi tutti... quindi, volendo, se ne potrebbe approfittare per fare un giretto nei dintorni.
Con l'avvicinarsi dell'evento - sempre che qualcuno sia interessato ad esserci - fornirò dettagli più precisi.

Emi



Kommentare (17)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 15. September 2015 um 08:37
Bravo Emi, peccato la lontananza altrimenti sarei venuto volentieri...
Un esempio vale più di mille parole.
Menek

tanuki hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 09:57
Azzz. E io che pensavo di fare "car sharing" con te!

(...per l'occasione avrei perfino guidato piano e sostituito la mia usb degli ABBA con qualcosa di più sciallo...)

Se Olmo, invece, vuole venire... ho pronta la "compiléscion" remix di DJ Rin Tin Tin!!!!

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:11
A bè tantan, al "car sharing" non si può rinunciare, e poi con gli Abba a "palla... che sballo!
Per quanto riguarda Olmo, a lui va bene anche un tipo che canta da cani...
Ciaooo

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:16
Dai che vi divertite... e anche Olmo.

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:36
Magari per l'11... vedremo!

tanuki hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:46
Tu pensaci... io intanto preparo la playlist :)

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:48
Il rischio di una mia playlist da rebelòt è molto alto... sei sicura di quello che dici???

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:15
Ma il tuo "piano" corrisponde per caso al tuo arrivo in pompa magna al parcheggio del rifugio due settimane fa'? ;)

Azz. :)

tanuki hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2015 um 18:45
Chi? Io?
Proprio non ricordo... :)

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 17. September 2015 um 19:38
Io almeno una delle due"dovrei esserci"!!!!

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. September 2015 um 19:44
Bravo Ale, così si parla... ;)

Ps. Dai e dai, per 4/16 si sta riformando il "gruppo Blumone".
Dal Blumone al Poncione il passo non è breve, ma... :)

cristina hat gesagt:
Gesendet am 23. September 2015 um 10:15
In entrambi i week dovremmo essere impegnati, domenica 4 Marco ha l'aggiornamento ferrate per il Cai e a meno che decida di bigiare cosa che purtroppo non è più facile come una volta, fare il volontario per il Cai a volte diventa quasi un lavoro e dal 9 all'11 siamo a Trieste per il quarantennale delle squadrone con cui Marco ha fatto il militare, per cui mi sa che non ci si vede. Dovesse cambiare qualcosa ci sentiamo, in ogni caso sarebbe per il 4 a questo punto!

Ciao Cri

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. September 2015 um 13:12
Grazie Cri, basta il pensiero.
Un'altra cosa che "potrebbe" cambiare sono le date nel caso vi sia maltempo: in tal caso solitamente si slitta di sette giorni.

Per il resto non ho aggiornamenti particolari da fare, se non aggiungere che al ritrovo ci sarà the caldo per tutti, e merenda al sacco durante i lavori, come sempre.

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 6. Oktober 2015 um 13:18
Il maltempo dello scorso weekend ha costretto gli organizzatori a rinviare di una settimana le due giornate: le date saranno dunque quelle di domenica 11 e 18 ottobre 2015. Per questa domenica il ritrovo è fissato alle 8,30 al parcheggio dell'Alpe Tedesco (m.780), raggiungibile sia da Valganna che da Cuasso al Monte.

tanuki hat gesagt:
Gesendet am 8. Oktober 2015 um 09:30
Sorry, io bidono.
Probabilmente lo spettacolo viene anticipato di una settimana...

Mi dispiace davvero
Sollevate un po' di tronchi anche per me :)

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. Oktober 2015 um 13:21
Pazienza Silvia, il pensiero vale lo stesso. :)

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 20. Oktober 2015 um 20:52
C'era un po' di timore misto a una certa "riservatezza" riguardo a quest'edizione di "Sentieri da vivere", e le ragioni stanno nel contenuto di quest'articolo ora pubblicato su VARESE NEWS:

http://www.varesenews.it/2015/10/una-squadra-multicolore-per-max-laudadio-in-tanti-sul-monte-poncione/410834/

Io stesso ero molto scettico sul fatto di dover "gestire" un gruppo così numeroso (ognuno era formato da una ventina di persone), sapendo che la ON stessa conta un numero di volontari che temevo insufficienti alla causa... poi il problema della lingua... come capirsi con stranieri che usavano l'inglese, talvolta il francese e quasi mai l'italiano?
Alla fine, sciolto l'imbarazzo iniziale, direi che il LAVORO sia stata la cosa che ha unito queste varie realtà differenti, e dunque tutto si sia svolto con una certa naturalezza e tanta buona volontà da parte di tutti.
Quel che conta, in fondo, è il bene del territorio... e se manca un'adeguata cura ed interesse da parte delle istituzioni "competenti" non bisogna tanto guardare alla forma, ai numeri e all'identità di chi si rende utile alla buona causa.

Tutto è bene quel che finisce bene, e tutti vissero felici e contenti. :wink:

Ps. Non mi pronuncio sulla "qualità" dei lavori, avendovi partecipato, ma lascio volentieri l'onere a chi vorrà dare un'occhiata (specie ai "locals") al Monte Val de' Corni e al "Belvedere" di Cuasso al Monte, che si raggiunge staccandosi subito (verso destra contornando per alcuni metri un muro a secco) dall'itinerario per l'Alpe Croce e il Monte Derta.



Kommentar hinzufügen»