Narrazione di un viaggio verso il paradiso: ALPE SATTAL.


Publiziert von Antoniu, 26. Januar 2014 um 16:06. Diese Seite wurde 370 mal angezeigt.

Narrazione di un viaggio verso il paradiso: ALPE SATTAL.

Ci siamo trovati che il buio la faceva da padrone...
Mentre andavamo verso la ns meta la luce ha cominciato a delineare i contorni di ciò che ci circondava...
Ad un certo punto, una figura maestosa con colori fantastici si stagliava dinanzi a noi ed aiutava i sorrisi ......
Finalmente a contatto con quell'aria fresca, circondati da un candido bianco...
Una salita che non molla mai, il suolo nascosto da quasi due metri di soffice neve...
Una meta che non arriva mai...
Finalmente il paradiso... il paradiso di Giuseppe, una persona speciale che lo condivide con chi riesce ad arrivare sino alla sua dimora...
Una pulizia totale nel cielo ci regala visioni paradisiache...
Una discesa lunga lunga, c'è stato chi ha preferito scendere di sedere, chi provando il brivido della corsa ha fatto un ruzzolone morbido in una scarpata, chi quando cade non la smette più di ridere...
Il buio che piano ci circonda, la sensazione di essere in una favola con tanto di bosco incantato...
C'è qualcuno che si ricorda che la fiaba sta' per finire ed allora tira fuor il fanciullo che c'è in lui e comincia ad uscire dalla traccia battuta e volontariamente fa un tuffo nella neve fresca che entra ovunque perché non aveva chiuso le varie zip... brrrr
La frontale che si accende ad indicare il sentiero...
Finalmente alle ns auto... alziamo gli occhi al cielo che ci regala l'ultima magia...
Il buoi è tornato a farla da padrone ma sono convinto che in ognuno di noi si è rafforzata la luce che ci guida nel ns cammino...



Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 26. Januar 2014 um 19:38
Molto bella ma....perchè non ne hai fatto una relazione?
Ciao
Giulio

Antoniu hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Januar 2014 um 20:30
Ciao Giulio, grazie.
Non ho fatto neppure una foto, ero concentratissimo su alcuni amici poco esperti di montagna e/o senza nessuna conoscenza dell'uso delle ciaspole,
nei prossimi giorni guarderò le foto fatte dagli altri (eravamo in sette) e verificherò la possibilità di fare una relazione...
Per me l'Alpe Sattal è un classico e non ho neppure portato il Garmin...

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 27. Januar 2014 um 16:33
Antoniu,confermo tutto cio da te vissuto ora.
Per Noi lo è stato esattamente 3 anno or sono,relazione con foto nel link, ciao Francesco

http://www.hikr.org/tour/post31663.html

Antoniu hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. Januar 2014 um 17:00
Ciao Francesco, prima di rispondere ho voluto leggere la Vs relazione... è sorprendente come tutte le persone che ci sono state la pensino allo stesso modo... UN PARADISO...
Il buon Giuseppe nel frattempo ha continuato a sistemare l'Alpe, un tocco deciso lo ha dato la scorsa primavera risistemando "la zona giorno"... Il buon Jago non c'è più da un paio d'anni e da quest'estate ci sono due cuccioli che da grandi saranno come lui (Giuseppe avrà il suo bel da fare a gestirli...)
Per me è un posto magico, almeno una salita a stagione devo farla...
Buoni monti


Laura. hat gesagt:
Gesendet am 27. Januar 2014 um 20:16
vedo che hai conosciuto Giuseppe...dieci anni fa frequentavo quel paradiso...quanti bei ricordi.

Antoniu hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. Januar 2014 um 21:34
Ciao Laura, da qualche anno mi piace andare a trovarlo... e godere di quell'atmosfera...

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 29. Januar 2014 um 11:13
Ciao Antoniou, sono daccordo con Giulio, io l'avrei pubblicata comunque !
E' un bel posto (da quanto descritto anche nella relazione di Francesco ... una paradiso), anche senza foto o tracce che importa, è un tuo "consiglio" per andare a vedere un bel posto.
Puoi sempre indicare come arrivarci, quanti tempo ci si impiega, quali difficoltà ...
Quella che manca nella tua relazione, la si può trovare in altre nello stesso posto o zona.
Messa qui ... beh si perde ... la magia che hai voluto narrarci :)

Antoniu hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Januar 2014 um 21:29
Ciao Giorgio, nei prossimi giorni farò la relazione con l'aggiunta delle foto fatte dagli amici...
:-)


Kommentar hinzufügen»