Segnali di fine del mondo


Publiziert von Nevi Kibo, 6. September 2012 um 08:35. Diese Seite wurde 334 mal angezeigt.

Crolla la croce dell'Ortles


http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2012/09/02/news/l-ortles-si-scioglie-e-crolla-la-croce-1.5625202

Mi aspetto un commento da lebowski




Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

Gelöschter Kommentar

Nevi Kibo hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. September 2012 um 11:13
Grazie della segnalazione Jonas.
Non ero al corrente dell'impressionante diminuzione dello strato di ghiaccio su quella, pur nota montagna.
Ciao
NK

heliS hat gesagt: Accidenti ...
Gesendet am 6. September 2012 um 16:48
e prima che potessi salirci io ... che sia anche un segno dal "cielo" niente più croci sulle cime ??? :)))
Ciao Nevi Kibo, è un piacere riaverti qui.
S.

Nevi Kibo hat gesagt: RE:Accidenti ...
Gesendet am 6. September 2012 um 17:30
Ciao Silvia.
Piacere mio.
Sono mentalmente un po' pigro, ma, spesso, seguo le tue imprese, nella speranza di reincontrarti ancora dal vivo.
A presto
P

heliS hat gesagt: RE:Accidenti ...
Gesendet am 6. September 2012 um 17:50
Quest'anno allora hai avuto poco da leggere ...
Magari ci incontreremo con lo stesso mezzo ... ma non sarà la bici :)
Ciao
S.

lebowski hat gesagt: il primo avvertimento
Gesendet am 7. September 2012 um 12:13
Potremmo vederla dal punto di vista religioso, e allora sarebbe un segno ineluttabile della secolarizzazione incipiente.
Quando crollano i simboli, la fede vacilla.

Una visione più laica mi suggerisce che questo evento, sarà seguito da molti altri simili; le montagne si consumano lentamente da milioni d'anni, questo massiccio ritiro dei ghiacciai schiaccia l'acceleratore sull'inevitabile sbriciolamento delle cime.

In ultima analisi, la visione lebowskiana:
la montagna rifiuta tutti gli interventi invasivi dell'uomo, insidioso bipede parassita del pianeta terra.
Questo è un avvertimento, se non lo capite...peggio per voi.

ciao

Sky hat gesagt: RE:il primo avvertimento
Gesendet am 7. September 2012 um 15:20
Io colgo solo l'aspetto tragicamente più reale, ovvero lo scioglimento di ghiacciai e permafrost. Le croci, almeno per me, stanno bene sulle cime in cui sono state piantate !
Ah, tra parentesi, proprio domenica sul Campo Tencia verrà inaugurata una nuova croce, per cui il bilancio rimane in pareggio ;-)
Saluti a tutti !!
Luca

Nevi Kibo hat gesagt: RE:il primo avvertimento
Gesendet am 7. September 2012 um 20:41
Dal punto di vista mistico, segnali di fine del mondo, appunto.
Una visione più laica mi suggerisce invece che le montagne, semplicemente, si stanno sbriciolando lentamente come fanno da milioni di anni, ora più rapidamente, ora più lentamente; non sanno nulla di interventi più o meno invasivi: ahinoi!, non sanno che esistiamo!
Come ho già detto, in ultima analisi, il rispetto che dobbiamo alle montagne non è che il rispetto che dobbiamo a noi stessi.
Ciò non toglie che spesso mi piace pensare che nei boschi si aggirino dei e folletti che ridono silenziosamente del nostro orgoglioso marciare.

Ciao a tutti
Paolo


Kommentar hinzufügen»