Un tunnel? Ma è ancora alpinismo?


Publiziert von heliS, 31. Juli 2011 um 13:16. Diese Seite wurde 378 mal angezeigt.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate:

---
Dallo Scarpone di Agosto 2011

UN TUNNEL a oltre 3.300 m di quota verrà scavato sul Monte Bianco per limitare i rischi nel couloir del Goutier, dove ogni anno trentamila alpinisti sfidano la caduta di pietre tra i rifugi Tete Rousse e Goutier, passaggio obbligato sulla via normale lungo il versante francese.
---

Ciao
S.



Kommentare (9)


Kommentar hinzufügen

grandemago hat gesagt:
Gesendet am 31. Juli 2011 um 19:28
Potremmo aspettarli fuori dal tunnel e prenderli a sassate!

gabriele hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2011 um 07:23
La normale del Monte Bianco da anni NON è più alpinismo, lasciamola a tutti quelli che si accontentano di fare le code !!!
Per gli alpinisti ci sono le vie dal Gonella, dalla Brenva e dai Cosmiques (e, ovviamente,. quelle più difficili)

heliS hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2011 um 08:06
Non credere, anche dal Cosmiques ci sono file indiane e code interminabili per passare i punti chiave!
Il punto è un altro: scale e chiodi li abbiamo ormai accettati, andiamo avanti proponendo tunnel dove le scariche ammazzano?
S.

gabriele hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2011 um 08:24
prova a dare una lettura qui qui cercando le topics relative al Monte Bianco, ti renderai conto che probabilmente il tunnel è solo un tentativo di diminuire il numero dei soccorsi/recuperi (costosi e spesso non ben remunerati) a cura delle guide di Chamonix : hanno imparato dai loro cugini di Zermatt :)

heliS hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2011 um 08:33
Sulle motivazioni non ci piove, io volevo solo il vostro parere sul cercare di addomesticare la montagna ;)
S.

Alberto hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2011 um 11:10
Possiamo pensarla diversamente ma...la montagna non sarà mai addomesticata: il passato o la storia che dir si voglia lo ha sempre dimostrato con le catastrofi che mai nessuno immaginava, hanno rivelato che la montagna non ha padroni. Ella è libera e lo sarà per sempre!

stefano58 hat gesagt: RE:
Gesendet am 4. August 2011 um 07:58
Concordo! Si vuole essere padroni del mondo, senza essere padroni di sé stessi (quante persone sanno ragionare con la loro testa senza subire condizionamenti vari?).
Ciao
Stefano

andrea62 hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2011 um 18:16
Le prime cose che ho pensato sono "Non è più alpinismo" e "Ci saranno degli interessi economici: saliranno più persone e quindi più qualcuno incasserà più soldi". Adesso mi sembra più plausibile l'ipotesi di Gabriele: ridurre il costo e l'impegno degli interventi di soccorso. Aggiungo che una scaletta è meno invasiva di un tunnel e la accetto di buon grado, come la corda fissa, per superare un tratto isolato difficile e/o pericoloso. Un tunnel secondo me è troppo artificiale.

rochi hat gesagt: snob?
Gesendet am 29. August 2011 um 21:23
Sul Monte Bianco non sono mai salito e difficilmente lo farò: è una montagna che non mi sta simpatica e non chiedetemi il perchè.
A proposito del tunnel e facilitazioni varie: il mio punto di vista:
perchè accanirsi contro la possibilità data a molti di arrivare in cima in relativa sicurezza? . L'importante è che ci siano delle vie alternative per chi vuole continuare a sentirsi alpinista, e mi sembra che al Bianco non manchino.
Credo che chi va in montagna abbia il difetto di sentirsi in qualche modo facente parte di un'elite (un po' snob) e sia infastidito se questo club si allarga, ma la montagna è per l'uomo ed è giusto che questo ne possa godere, se la cosa non nuoce. In tutta sincerità, mi pare che un tunnel, forma di comunicazione ancestrale, non nuocia a nessuno.


Kommentar hinzufügen»