Luciano Colombo (( una grande persona )


Publiziert von Barba43, 6. Juni 2011 um 21:35. Diese Seite wurde 313 mal angezeigt.

Ci siamo incontrati la prima volta nel Luglio 1999 all'aereoporto di linate,eravamo in otto persone della mia età più o meno e lui era il nono, stavamo partendo per il Peru sulle ande e precisamente a Chacas nella missione di Padre Ugo de Censi dovevamo stare un mese per aiutare la missione in certi lavori ,quando siamo arrivati qualche giorno dopo ci hanno separati ognuno nelle varie missioni ,io a Janama Tomanga e Jamellin altri anche loro da ogni parte,lui invece doveva andare a Marcara nell'allora casa dei turisti dove arrivano quelli che fanno trecking lui era addetto ai ponti radio che faceva base proprio a Marcara per i vari rifugi ,andava su al rifugio Peru,all'iscinca e sulla cordillera negra,sempre preso nel suo lavoro. noi dopo un mese siamo ritornati lui invece è rimasto ancora perche Giancarlo aveva bisogno di lui ,lui andava più spesso in Peru avevano bisogno delle sue doti di lavoro.
Però ci siamo visti molte volte su in Grigna alla Brioschi, parlavamo sempre di come stanno laggiu i peruani poi nel Giugno del 2002 ci siamo incontrati ancora all'inaugurazione del rifugio Huascaran mi ricordo bene era  L'8 giugno giorno del mio compleanno,anche in quel periodo sono stato un mese a Chacas lavorando all'ospedale nella ristrutturazione,
Dopo appunto noi amanti della montagna ci incontravamo su in Grigna.
Poi i responsabili dell'organizzazione del Mato Grosso mi hanno chiesto se io ed un'altro volontario, un mio amico se gestivavamo il rifugio Claudio e Bruno in val Formazza perchè era la prima volta che volevano aprire per un mese agli amanti dello sci d'alpinismo, era Aprile ed abbiamo accettato immediatamente e dopo Pasqua siamo partiti per Riale,li dovevamo incontrare un'altro volontario che ci dava una mano a gestire,sono rimasto molto sospreso era proprio lui,eravamo i 3 Luciani Colombo Consonni Petrelli.
Abbiamo lavorato una settimana con molti alpinisti stranieri,e c'era anche il tempo mentre cucinavamo anche di dire ognuno la sua, e appunto lui diceva che nel 2011 aveva intenzione di scalare il MKinlej,ci parlava di come era questa montagna ,gli dicevamo di stare attento non sono come quelle in peru; alla fine del nostro turno come gestori ci siamo salutati con la promessa di rivederci.
Purtroppo in questi giorni ,cliccando su Google ho letto la tragica notizia ,sono rimasto molto male non doveva accadere perchè aveva ancora molto da fare nel volontariato.
Ciao grande uomo vorra' dire che lavoreremo ancora assieme da un'altra parte,.......aspettami.



Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

heliS hat gesagt: Un pensiero ...
Gesendet am 6. Juni 2011 um 21:41
E' morto facendo quello che amava ... da quello che racconti ha fatto tanto per gli altri ... siamo tutti un po' piu' soli ora ...

http://www.laprovinciadilecco.it/stories/Cronaca/205938_mandello_luciano_colombo_precipita_e_muore_sul_mckinley/

roberto59 hat gesagt: Bravo Barba43
Gesendet am 7. Juni 2011 um 17:00
Non conoscevo Luciano Colombo, conosco Barba43 in quanto risiede nel mio stesso paese stessa via, bravo Barba43 hai tracciato un bel profilo e la frase finale e' molto bella.
Ciao Roberto59

gbal hat gesagt: Riflessioncina...
Gesendet am 7. Juni 2011 um 17:18
A volte giri per i nostri monti ed incontri tante persone, giovani, anziani, bambini; ci scambi anche qualche parola poi tiri via. Ma tra i tanti c'è qualcuno speciale, come questo signore, e vieni a sapere solo fortuitamente che avresti dovuto fermarti a fargli i complimenti e non solo per le sue pareti, ascensioni, escursioni ma per quello che ha fatto per gli altri con un coraggio che pochi hanno.
Riflettiamo e ricordiamo.
Giulio

giorgio59m hat gesagt: In memoria .
Gesendet am 9. Juni 2011 um 17:41
Prima di questa triste comunicazione, non sapevo neppure chi fosse.
Mi sono documentato, almeno un poco, per capire che le belle parole del Barba43, sono comunque poco rispetto a questo Grande Uomo, ed appassionato di montagna come tutti noi, che molto ha fatto per aiutare gli altri.
Grazie per averlo ricordato !


Kommentar hinzufügen»