Ciao Andrea


Publiziert von Andrea!, 10. Februar 2019 um 21:48. Diese Seite wurde 993 mal angezeigt.

Buona sera a tutti,
Questa sarà l'ultima volta che verrà scritto un report su questa pagina, e non sarà fatto da Andrea, ma da me, sua moglia.   Voglio approfittare della pagina di Hikr di Andrea per ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicini in questi giorni difficili.
La sua scomparsa ha lasciato tutti attoniti, vuoti, tristi, ,ma di una cosa sono assolutamente certa. Lui è morto felice, tra le sue montagne, facendo quello che più amava.
Ho trascorso vent'anni accanto a lui e sono stati vent'anni pieni, ricchi di avventure, viaggi stupendi, passeggiate in montagna e tanta voglia di vivere.
La sua capacità di captare il mondo lo ha reso una persona unica, in armonia con l'universo, capace di trovare il bello in tutte le persone che incontrava sulla sua strada. Mai una critica mai una parola cattiva.....solo sguardi, profondi, ricchi di curiosità e amore. Per tutte queste qualità lo abbiamo amato, tutti, a modo nostro.

Grazie ancora per esserci stati!

Manuela




Kommentare (13)


Kommentar hinzufügen

Angelo & Ele hat gesagt:
Gesendet am 10. Februar 2019 um 22:23
Cara Manuela,

in questi tristi giorni continuiamo a pensare e a parlare di Andrea...
Continuiamo a sentire la sua voce...
Riguardo alla sua tragica morte, tante domande ma ben poche risposte in noi.
E' stato bello conoscerti e avervi avuto a casa nostra poco prima di Natale: sappi che, quando te la sentirai, ci piacerebbe tanto rivederti.
Andrea spesso parlava con lo sguardo e tale modo di osservare le persone e il mondo rimarrà sempre in noi.

UN ABBRACCIO INFINITO...

Eleonora + Angelo

Menek hat gesagt:
Gesendet am 10. Februar 2019 um 22:37
Ciao Manuela, le tue belle parole mi risollevano dalla tristezza che mi portavo dentro, tristezza che comunque si era già un po mitigata grazie al tuo sorridente abbraccio il giorno del funerale.
p.s.
Spero di ritrovarti ancora qua su Hikr o magari in altre situazioni.
Menek

Daniele66 hat gesagt: Andrea
Gesendet am 11. Februar 2019 um 06:40
Ciao Manuela. ....Ci Mancherete. Daniele 66

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 07:30
ciao manuela, un caro ricordo e un abbraccio. Benedetto

Marco27 hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 08:22
Ciao Manu,
un dolore così grande non potrà mai essere cancellato, possiamo solo imparare a conviverci e sperare che il tempo ne possa almeno attenuare i contorni. Amo pensare che Andrea continui a camminare al nostro fianco e possa ancora ammirare le sue amate montagne attraverso gli occhi di chi gli vuole bene; magari non possiamo vederlo perché è qualche centinaio di metri avanti, ma sappiamo che c'è.
Un abbraccio forte.

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 11:10
... era il minimo che potevamo fare Manuele con la certezza che nonostante il senso di vuoto che ha lasciato in tutti noi ogni volta che d'ora in poi faremo un uscita tra i suoi amati monti Andrea sarà lì sempre silenzioso al nostro fianco ad indicarci la giusta via da seguire ...

Giorgio

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 13:23
Ciao Manuela,
davvero Andrea ci ha lasciato una traccia profonda, seppur nei nostri casi non ci siano potuti essere vent'anni di conoscenza ed esperienze comuni con lui. Il caso, anzi la fortuna, ha permesso a noi tutti di conoscerlo e stimarlo. Inutile aggiungere altre parole... Andrea "parlava" da sè.
Un abbraccio.
Emiliano

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 17:33
Un abbraccio e un bacione...
Daniele

imerio hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2019 um 19:20
Manuela, non ho il piacere di conoscerti e nemmeno conoscevo personalmente Andrea, ma l'ho conosciuto solo attraverso i suoi report. L'ultimo saluto a cui ho partecipato venerdì pomeriggio mi ha molto colpito, sia per la partecipazione che ho visto, sia per le parole che ho sentito, che testimoniano la persona speciale che era e con cui hai avuto la fortuna di vivere. Un caro saluto. Imerio.

martynred hat gesagt: Grazie
Gesendet am 12. Februar 2019 um 08:51
ciao Manuela,

Anche se ho condiviso solamente due uscite con Andrea, seguivo le sue pazzie in questo meraviglioso sito che ci unisce e per me era un esempio.
Hai proprio ragione, ci ha salutato da casa, dalle montagne che amava, purtroppo troppo presto, però felice.

Io voglio ringraziare te, perché vederti così forte venerdì in un giorno così duro, a me ha dato conforto, e penso abbia dato coraggio a tutti i presenti, per viverlo ancora con i ricordi ma con un sorriso e con la consapevolezza che è stato speciale conoscerlo e condividere del tempo con lui.

Un forte abbraccio,
Martina

Chiara hat gesagt:
Gesendet am 12. Februar 2019 um 10:42
Due pensieri, Manuela.
Uno per Andrea:
"L’anima libera è rara. Ma quando la vedi la riconosci. Soprattutto perché provi un senso di benessere se gli sei vicino"
(Charles Bukowski)

E uno per te:
"Nessuno può negare che sia molto doloroso perdere un essere caro, ma l’amore permette di superare questo dolore. Voi pensate che più si ama, più si soffre di una tale separazione. Al momento, sì, senza alcun dubbio. Ma se avete amato veramente un essere, con il tempo si crea un’altra forma di relazione tra lui e voi, e lo sentite come una presenza costante. Anche di notte, durante il sonno, siete con lui. Al mattino, forse non vi ricorderete di quell'incontro, perché i viaggi dell’anima durante il sonno solo raramente arrivano alla coscienza, ma con il tempo sentirete sempre più la forza di quel legame.
Dio non ha fissato limiti all’amore. L’amore è più forte della morte. Gli esseri che si sono amati di un amore vero non si lasciano mai: la loro anima supera tutti gli ostacoli della materia."
(Omraam Mikhaël Aïvanhov)

Un abbraccio grande.
Chiara

jkuks hat gesagt:
Gesendet am 12. Februar 2019 um 12:09
ciao Manuela, questa terribile tragedia mi ha portato a riflettere su tante cose.
Una in particolare: sull'esistenza di questa piccola comunità di appassionati di montagna che si è creata su Hikr e legata intorno ad Andrea in questo frangente. Persone che, in alcuni casi, ed è il mio, non si erano mai viste ma solo avuto scambi epistolari, persone che però, pur a distanza, si sono conosciute e riconosciute. Riconosciute nell'amore per l'avventura, per l'ambiente, per l'amicizia, per lo sport.. Persone che, nel momento più triste si sono ritrovate a testimoniare affetto, vicinanza, solidarietà. So bene che tutte queste cose non restituiscono Andrea, però sono e restano il segno tangente, visibile della bella persona che era, e che tu hai avuto la fortuna di avere accanto.
Concludo con un forte abbraccio. Venerdì non ho assistito ad un addio ad Andrea, ma ad un grazie della sua comunità, dei suoi amici, di chi lo conosceva e questo resta senza dubbio il suo dono più grande.

gonzo hat gesagt:
Gesendet am 19. Februar 2019 um 11:07
1 caldo abbraccio
Andrea


Kommentar hinzufügen»