Dal villaggio verzaschese di Cugnasco imbocco la stradina asfaltata, che passando da Agarone, Medoscio, Curogna, Monti di Ditto, Monti della Motta mi permette di raggiungere, in circa 10 km, il parcheggio prima della barriera. Per la verità, la barriera è aperta. Molti escursionisti e cercatori di funghi proseguono per altri 2 km fino ai Monti della Gana, risparmiando 30 minuti di cammino in andata e altrettanti al ritorno.
Rispetto il divieto e proseguo a piedi.
 


Kommentar hinzufügen»