Panorama dalla vetta del Sasso Bianco (1645 m).
A sud il Baraghetto (1694 m) sfoggia la sua magnifica architettura: una serie di bastioni, pilastri, gendarmi, valloncelli e forre che costituiscono la controvetta del Monte Generoso. Sulla cresta nord del Baraghetto c’è una Via ferrata, realizzata nel 1985 dalla Sezione di Merone del CAI. L’ho percorsa una sola volta, in discesa e in solitaria. Non può ovviamente competere con le ferrate delle Dolomiti, ciò nonostante offre alcuni minuti di piacevole percorso su scalette, cenge e passerelle. Per percorrerla è obbligatorio l’uso dell’imbragatura da ferrata.
 


Kommentar hinzufügen»