"Il 14 luglio i partigiani bloccarono un treno alla stazione di Cuzzago [...] e prelevarono una pattuglia di 17 fascisti che scortavano i passeggeri. Due riuscirono a dimostrare che stavano nella milizia per il doppio gioco e pertanto furono rilasciati. Gli altri 15 invece furono avviati incolonnati sulla via della Valgrande per essere confinati in Svizzera. Ma a metà strada tra l'alpe Cortevecchio e la Colmi il cammino venne deviato a destra verso il Moncucco e giunti davanti a una balma quasi in cresta in località Piudalìt vennero fucilati." (Andrea Primatesta - La Valgrande di ieri)
 


Kommentar hinzufügen»