Graditissimo l’incontro con un grazioso topino, probabilmente un’arvicola delle nevi (Chionomys nivalis), che per nulla intimorito saltellava tranquillo nella neve fresca.
 


Kommentar hinzufügen»