Purtroppo le condizioni meteo qui sono proibitive: nebbia, folate di vento e pioggia frammista a neve. Il panorama verso la Val Rezzo oggi è poco remunerativo. La giornata grigia e uggiosa non ci nega tuttavia uno sguardo sulle valli che hanno ispirato Antonio Fogazzaro; un invito alla rilettura dei suoi versi “Valsolda”, 1876.
 


Kommentar hinzufügen»